MODIFICA PERCORSI STRADUCALE 2015

A seguito della sopraggiunta presenza di problemi di sicurezza sul percorso ed il conseguente diniego di nulla osta da parte degli Enti interessati, si sono rese necessarie due variazioni sui percorsi.

1° VARIAZIONE (tutti e tre i percorsi)

Al km 24 si transiterà dentro il centro abitato di Urbania, sarà quindi necessario prestare attenzione al restringimento della sede stradale.

2° VARIAZIONE (solo percorso lungo)

Non si affronterà più la salita di Palcano, pertanto dopo la discesa di Rocca Leonella, giunti all’abitato di Secchiano il percorso lungo svolterà a destra per Pianello unitamente al percorso medio. La divisione dei percorsi si avrà dentro Pianello: il medio andrà diritto per la salita che porta a Serravalle e il lungo svolterà a destra per affrontare la salita di Monte Nerone.

Il percorso lungo procederà poi come originariamente previsto fino a Urbania, reinserendosi nel percorso medio dopo l’abitato di Serravalle. A Urbania ci sarà la terza divisione di percorsi: il medio proseguirà come originariamente previsto verso Urbino, mentre il percorso lungo svolterà a sinistra per affrontare la salita di Peglio in senso contrario rispetto a come affrontata all’andata subito dopo la partenza.

La salita di Peglio ( 3km al 7%) ristabilisce quasi lo stesso dislivello per percorso con la salita di Palcano, pertanto il percorso lungo misurerà 150 km con 2.800 mt. di dislivello mentre il percorso medio non subirà alcuna modifica.

Di seguito sono consultabili altimetrie e planimetrie modificate come sopra indicato.

(altro…)

Eventi Collaterali 2015

spedalnado

Anche quest’anno il Comitato Organizzatore, insieme al comune, a numerose Associazioni ed agli imprenditori della città, hanno organizzato una lunga serie di iniziative per la Straducale 2015.

Il week end comincia già dal Venerdì e vi accompagneremo fino al concludersi della gara.

Venerdì 26 Giugno

  • ore 21 – San Polo : proiezione di film western e di animazione – in collaborazione con Ass. Com. Urbino

Sabato 27 Giugno

  • ore 08:30 – Piazza della Repubblica : apertura zona expo Straducale;
  • ore 08:45 – ritrovo Chiesa S.Maria delle Selve –  passeggiata nel Parco Cesane, in collaborazione con ASD Montefeltro Adventure Bike & Wolk (per info Piergiorgio 340/9904490);
  • ore 17:15 – Centro città  : “I vigol d’Urbin” giro in MTB per i vicoli di Urbino, accompagnati da istruttori della Ciclo Ducale e Pedalo Sicuro, aperitivo finale al Caffè degli Angeli Piazza Mercatale (Per info Luca 348.0448117 – Giancarlo 349.707631;
  • ore 18:00 – presso Centro Commerciale Consorzio: Straducale Spinning Maratona- Gymnasium Palestra in collaborazione con Ciclo Ducale, maratona di spinning dalle 18:00 alle 21:00
  • ore 18:00 – cortile del Collegio Raffaello : “ll grande concerto dei piccoli” – concerto conclusivo del Progetto Settesuoni – Direttore Michele Mangani
  • ore 17:00 – 21:00 –  Piazza della Repubblica“Carnia Evento” organizzazione Carnia Classic, propone prodotti tipici, polenta e musica

Domenica 28 Giugno

  • Ore 7:50 – Piazza Borgo Mercatale : consegna premio Raniero Giannotti
  • Ore 08:00 – Piazza Borgo Mercatale : partenza Straducale
  • Ore 08:30 –  ritrovo Piazza Borgo Mercatale, “Trekking Urbano”, passeggiata con guida per il centro storico Urbino, Patrimonio Unesco e visita monumenti
  • Ore 10:00arrivo percorso corto Straducale e di seguito percorsi medio e lungo
  • Ore 11:00 e successive  – premiazioni Straducale

Regolamento Straducale 2015

Alla manifestazione possono partecipare tutti i cicloamatori e cicloturisti regolarmente tesserati 2015 ACSI e di altri Enti di Promozione Sportiva e F.C.I.

Per chi non fosse tesserato con alcuna Società, esiste la possibilità da parte di questa organizzazione di emettere un tesserino giornaliero(tramite ACSI) che consente di partecipare alla manifestazione al costo di €.10,00, vedere specifiche al capitolo TESSERINO GIORNALIERO.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE:

Fino al 31 dicembre grande promozione di 25 euro. Le successive quote per l’iscrizione di ogni ciclista saranno:

  • di 30 euro fino al 28 febbraio
  • di 35 euro fino al 21 giugno
  • di 40 euro fino al 26 giungo
  • Iscrizioni promozione Gara+Hotel vedere sezione specifica

PROMOZIONI RISERVATE ALLE SQUADRE per atleti dello stesso team

  • 10 atleti 300 euro (30 euro per ogni atleta) fino al 31 maggio
  • 20 atleti 540 euro (27 Euro per ogni atleta) fino al 31 maggio
  • Iscrizione “al buio” senza indicazione dei nominativi degli atleti che dovrannovenire specificati entro il 14 giugno tramite email a iscrizioni@straducale.it.
    I pacchetti saranno disponibili fino al 30 aprile 2015.
    In caso di mancata trasmissione dei dati degli atleti l’iscrizione non verrà rimborsata e non sarà possibile la sostituzione.o Pacchetto 5 iscrizioni al buio 165 euro (33 euro per ogni atleta) o Pacchetto 10 iscrizioni al buio 300 euro (30 euro per ogni atleta) o Pacchetto 20 iscrizioni al buiio 540 euro (27 euro per ogni atleta)

    Le promozioni non sono cumulabili.

    La quota è comprensiva di assistenza meccanica, tecnica, sanitaria, ristori lungo il percorso, custodia bici, pranzo all’arrivo, servizio docce.

    TERMINI ISCRIZIONI:
    Le iscrizioni sono aperte fino alle ore 17.00 del 26 Giugno 2015. Sarà altresì possibile iscriversi il giorno 27 giugno 2015 dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.30 alle 19.00 presso il collegio Raffaello in Piazza della Repubblica di Urbino (luogo del ritiro del pettorale e del pacco gara)

    ISCRIZIONI

Tutte le domande d’iscrizione, dovranno essere redatte sull’apposito modulo d’iscrizione online sul sito www.kronoservice.com o scaricabile dal sito della gara. moduloiscrizione2015

1. Effettuare il pagamento tramite Bonifico Bancario sul c.c. Banca Popolare di Ancona intestato a “ASD Ciclo Ducale” IBAN IT09G0530868700000000010999

2.Inviare il modulo di iscrizione accompagnato TASSATIVAMENTE dalla fotocopia della ricevuta del versamento della quota di partecipazione al numero di FAX 06.92932974 (Krono Service) tassativamente entro le 17:00 del 26 Giugno 2015

Non si accettano iscrizioni tramite posta elettronica. L’accettazione delle iscrizioni resta comunque un diritto degli organizzatori che si riservano la facoltà di esercitarlo a loro insindacabile giudizio. Qualora ciò si verificasse la quota d’iscrizione versata sarà restituita.

Per motivi organizzativi non potranno essere prese in considerazione domande di iscrizione incomplete. Inoltre, dopo la partenza della manifestazione, NON SARA’ PIU’ POSSIBILE modificare i dati consegnati al personale Krono Service (Dati anagrafici, categorie, squadre ecc.). Le eventuali classifiche e le conseguenti premiazioni saranno effettuate con i dati presenti nei file consegnati alla Krono Service al momento della partenza (così, ad esempio, la mancanza dell’anno di nascita comporterà la NON assegnazione della categoria e quindi il mancato inserimento nel relativo ordine di arrivo).

SOSTITUZIONI O DISDETTA PARTECIPAZIONE:

La sostituzione o la disdetta di un atleta verrà accettata solo compilando l’apposito modulo (modulo sostituzione) che dovrà essere trasmesso tramite email all’indirizzo iscrizioni@straducale.it o tramite fax a kronoservice al n. 06.92932974 entro il 14-06-2015.

Per la disdetta, la quota sarà considerata valida per l’edizione 2016 e non cedibile ad altra persona.

TESSERINO GIONALIERO

Per chi non fosse tesserato con alcuna Società con cartellino durata annuale, esiste la possibilità da parte di questa organizzazione di emettere tesserino giornaliero (ACSI) che consente di partecipare alla manifestazione;
Il costo del tesserino giornaliero è di €.10,00

Si ricorda che il tesserino giornaliero ha validità temporale esclusivamente limitata alla manifestazione Straducale 2015;
Per le coperture assicurative e le condizioni vedere ACSI Circolare tesserino giornaliero.

Necessario compilare la dichiarazione allegata – “Tesserino giornaliero”, da consegnare all’organizzazione entro le ore 19:00 di Sabato 27 Giugno (anche al momento dell’iscrizione alla manifestazione), presso la “Collegio Raffaello (location per iscrizioni Straducale 2015), unitamente alla presentazione di certificazione medica valida per l’attività agonistica e/o cicloturistica prescelta nella dichiarazione.

RITIRO PACCO-GARA, PETTORALE E CONTROLLO TESSERE:

Il controllo delle tessere e la distribuzione del pacco-gara avverrà presso il Collegio Raffaello in Piazza della Repubblica di Urbino il giorno 27 giugno 2015 dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.30 alle 19.00 e il giorno 28 Giugno 2015 dalle ore 6:00 alle ore 7:00

Può essere ritirato anche da terze persone presentando la e-mail inviata dall’organizzazione. Il numero di gara è strettamente personale e non cedibile a terzi, pena la squalifica immediata.

CONTROLLI:

Il servizio di cronometraggio sarà fornito da Krono Service distributore ufficiale del marchio “Winning Time”. Scarica il regolamento chip Winning Time 2015 per i costi e le condizioni di utilizzo.
Sono tassativamente obbligatori sia alla partenza che lungo i percorsi. Verrà squalificato chi non risulterà partito nella griglia assegnata, chi non risulterà partito e chi mancherà il passaggio anche di un solo controllo

EQUIPAGGIAMENTO OBBLIGATORIO:

Per tutti i partecipanti: set attrezzi per smontaggio copertone (o tubolare), camera d’aria o tubolare di scorta, pompa (o bomboletta) per gonfiare le ruote, una borraccia. E’ obbligatorio l’uso del casco rigido omologato, pena la squalifica.

RITROVO:

Domenica 28 Giugno 2015 Urbino – Piazza Borgo Mercatale dalle ore 7:00 alle 7:45. Apertura griglie ore 7.00

PARTENZA:

Ore 8:00 per competizione (percorso corto – medio – lungo)

TEMPO MASSIMO:

◊ Percorso LUNGO    158 Km → (8 ore)

◊ Percorso MEDIO    125 Km → (6 ore)

◊PercorsoCORTO      81Km →(5ore)

 IL PARTECIPANTE CHE DECIDA O NON SIA IN GRADO DI PORTARE A TERMINE IL PERCORSO È TENUTO A COMUNICARE IL SUO RITIRO ALLO STAFF ORGANIZZATORE CHIAMANDO IL NUMERO DI TELEFONO CHE SARÀ CONSEGNATO ASSIEME AL PETTORALE OPPURE COMUNICANDOLO AL PERSONALE DELLO STAFF DISLOCATO LUNGO IL PERCORSO.

GRIGLIE di partenza

Prima griglia – Merito (pettorali 1-250)
I primi 5 uomini e le prime 3 donne nella classifica Marche Marathon 2014;
I primi 5 uomini e le prime 3 donne nella classifica provvisoria Marche Marathon 2015;

Abbonati Marche Marathon tesserati 1° serie 2014/2015;
Primi tre di ogni categoria nella classifica provvisoria 2015 Campionato Nazionale Granfondo e Mediofondo ACSI Settore Ciclismo;

Primi 20 assoluti di ogni percorso straducale edizione 2014

Seconda griglia (pettorali 251 – 550)

Abbonati Marche Marathon
Primi 5 di ogni categoria edizione straducale 2014

Terza griglia (pettorali 551-900)

Iscritti in ordine cronologico

Quarta griglia (pettorali oltre 900)

Iscritti in ordine cronologico

Premio AIDO in memoria di Raniero Giannotti

Continua anche nel 2015 la collaborazione tra ASD CICLO DUCALE e AIDO di Urbino con il comune intento di tributare il giusto e dovuto ricordo all’amico Raniero Giannotti scomparso prematuramente il 2012.

Premio GPM Monte Nerone “Bibi” Pazzaglia

Per ricordare la memoria di un grande personaggio del ciclismo dilettantistico della nostra provincia, in accordo con la famiglia Pazzaglia, da quest’anno verrà premiato colui che transiterà per primo al GPM di Monte Nerone.

CONDOTTA DI GARA:

Il numero di gara è strettamente personale e non cedibile a terzi, pena la squalifica immediata. Applicare in modo ben visibile il numero sul manubrio ed il numero sul dorso per una corretta identificazione lungo il percorso ed all’arrivo. I partecipanti che non renderanno ben visibile il numero non potranno essere inseriti in classifica. E’ richiesta la massima attenzione e prudenza, poiché le strade sono aperte al traffico DEVE ESSERE RISPETTATO IL CODICE DELLA STRADA

ASSISTENZA SANITARIA:

Prevede l’impiego di autoambulanze mobili e fisse lungo il percorso con medici e infermieri

ASSISTENZA MOBILE E MECCANICA:

Sono dislocati punti fissi di assistenza e punti mobili con auto e moto. Servizio di “CARRO SCOPA”

AUTO AL SEGUITO – VETTURE DI ASSISTENZA

Ogni squadra con almeno 5 partecipanti, può avere un’auto al seguito che deve essere autorizzata, previa richiesta all’organizzazione, da presentare presso Collegio Raffaello in Piazza della Repubblica Urbino, Location Iscrizioni- ritiro pacchi gara, nei giorni

27 Giugno 2015, dalle ore 10:00 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 19:00;
28 Giugno 2015, dalle ore 06:00 alle 07:00

La richiesta dovrà essere presentata compilando apposito modulo (disponibile presso Location iscrizioni), versamento all’atto della richiesta di Euro 20,00.
Il conducente del veicolo è responsabile del proprio comportamento e di quello delle persone ospitate.

E’ tenuto al più assoluto rispetto delle norme di disciplina e sicurezza contenute nel presente regolamento e nel codice della strada.
Ad ogni veicolo autorizzato sarà rilasciato un apposito PASS ASSISTENZA da esporre sul vetro anteriore e posteriore, che dovrà essere sempre esposto e ben visibile durante tutta la manifestazione, pena l’esclusione dal percorso. Il PASS ASSISTENZA non è cedibile ad altre vetture. Non verranno ammesse sul percorso auto sprovviste della suddetta autorizzazione.

Le vetture autorizzate con relativo PASS, alla partenza, durante il percorso e all’arrivo, dovranno attenersi alle disposizioni dell’organizzazione e/o dei Giudici di Gara. I Giudici di gara possono a loro discrezione prendere posto nelle auto al seguito delle squadre.

RESPONSABILITÀ:

L’A.S.D. Ciclo Ducale declina ogni responsabilità per qualsiasi inconveniente che potrebbe accadere prima, durante, e dopo lo svolgimento della manifestazione. Per quanto non contemplato nel presente regolamento vige quello nazionale dell’ACSI.

INFORMAZIONI:

www.straducale.it               info@straducale.it

Informazioni iscrizioni: Gabriele 349.8029116 iscrizioni@straducale.it
Informazioni generali: Giuseppe 335-440691 info@straducale.it

Per la migliore riuscita della manifestazione il presente regolamento potrà essere soggetto a variazioni, che saranno rese note con i mezzi più idonei, quali (a puro titolo esemplificativo): sito internet, comunicato stampa e volantino nel pacco gara.

Analisi dei percorsi

A cura di Filippo Mattoli

Percorso corto

Corto2015

Il percorso corto della Straducale é breve ma “intenso”, paesaggisticamente valido e impegnativo per chi vuole fare classifica.

I primi 10 km fino all’inizio della discesa dei Gualdi sono costellati da brevi rampette, curve, semicurve e almeno due tornanti. Insomma una partenza molto tecnica e impegnativa, i più bravi sapranno risalire il gruppo nei punti giusti per poter affrontare la discesa verso Urbania (non difficile, ma di sicuro si dovrà pedalare anche lì) in piena sicurezza (o quasi).

Una volta arrivati alla base dei Gualdi, si affronterà la prima delle numerose novità della Straducale 2015: la salita del Peglio.

Mentre nelle edizioni precedenti non esisteva un vero e proprio “spartiacque” che rompesse il gruppo in maniera decisa, quest’anno c’è eccome. Il Peglio lo hanno giá conosciuto i granfondisti che si sono cimentati nel percorso lungo 2014 e nella edizione del 2010: 2,5 km all’8% medio. É una salita breve ma che di sicuro farà selezione: gli scalatori la potranno sfruttare per risalire posizioni oppure proprio per attaccare e portare via un gruppetto; mentre chi in salita deve difendere dovrà scegliere se stringere i denti e cercare di stare con i migliori, oppure se salire del proprio passo (scelta consigliata). I dati sono ingannevoli: i primi 2km hanno pendenze che si assestano intorno al 9-10% con punte anche all’11 fino all’arrivo in paese, a quel punto la strada spiana per qualche centinaio di metri e riprende a salire intorno a pendenze del 5-6% fino allo scollinamento.

Discesa pedalabile fatta di rettilinei dove il ciclocomputer segnerà velocità elevate.

Una volta terminata la discesa, si tornerà sul percorso classico degli anni precedenti con le asperità dei Fangacci, del Monte Cagnero (o Cime di Piobbico) e dei Gualdi, affrontati precedentemente in discesa.

La cosa che cambia in questo percorso è appunto dovuta all’inserimento del Peglio praticamente a meno di 15 km dal via: la selezione di sicuro permetterà la creazione di gruppetti omogenei che potranno andare col loro passo almeno fin sulle Cime di Piobbico. Per contro, i passisti dovranno difendersi fin da subito e risparmiare la gamba fino a Piobbico.

 

Percorso medio

Medio2015

Il percorso medio quest’anno diventa molto più veloce e abbordabile rispetto agli anni scorsi: oltre al Peglio, la grande novità è la sostituzione della salita del Nerone con quella di Serravalle di Carda,  più breve e pedalabile.

Il bivio del percorso medio e lungo è sempre situato ai piedi della salita di Rocca Leonella, 2,3 km al 10% medio. Chi vorrà affrontare questo percorso dovrà necessariamente risparmiare gas sia sul Peglio che su Rocca Leonella, le pendenze arcigne di queste due salite possono rimanere nelle gambe sulla salita di Serravalle o lungo il rientro a Urbino.

Una volta raggiunta la località di Pianello, non si girerà a destra per il Monte Nerone, ma si proseguirà dritti: da lì inizia la salita di Serravalle.

Questa asperità può essere divisa in due parti: la prima, che conduce fino a Massa di Cagli, è uno strappo di 2 km al 5%; una leggera discesa di circa un chilometro conduce alla seconda parte (4km al 6%) dove sono presenti alcuni tornanti prima del tratto finale. É una salita che si può approcciare in diverse maniere: un gruppetto di 3-4 che attaccasse sul primo tratto potrebbe svalicare con del vantaggio se dietro non ci fosse collaborazione. Va tenuto presente infatti che oltre alla pendenza (che è abbordabile e richiede quindi una forte velocità per fare selezione), anche la discesa è molto veloce e pedalabile, quindi se si è anche in pochi si potrebbe fare selezione.

Dopo la discesa veloce fino a Piobbico, il percorso ritorna sul tracciato classico con le Cime di Piobbico, i Gualdi e il tratto delle Capute fino all’arrivo a Urbino.

É un percorso molto bello, sia paesaggisticamente che ciclisticamente: sia scalatori che passisti si possono divertire molto.

 

Percorso lungo

Lungo2015

Non poteva mancare nel lungo 2015 almeno uno dei classici monti del territorio: in questo caso il comitato organizzatore ha optato per il classico e celeberrimo Monte Nerone da Pianello.
Ciò che cambia è l’approccio a tale salita: infatti, mentre il percorso medio svolterà a destra alla fine della discesa di Rocca Leonella, il lungo volterà a sinistra per entrare a Cagli.
Da Cagli a Palcano è un falsopiano di circa 7-8 km, un punto utile dove poter recuperare e alimentarsi prima dell’ascesa verso Moria (3,6km al 6,7% con punte massime all’8-10%). Anche questa, come Serravalle, è una salita con poche difficoltà, ma dato che è posta subito prima del Nerone, è bene evitare di strafare per non entrare in crisi nei chilometri successivi.
La strada che da Moria conduce a Pianello è stretta e insidiosa: un motivo in più per evitare di spingere troppo, in questo tratto (come anche nella discesa di Rocca Leonella) la prudenza deve essere massima.
Raggiunta la località di Palcano, con circa 90km e 1500 metri nelle gambe, avremo dinnanzi a noi il Monte Nerone: 13.2 km con un dislivello di 1009m e una pendenza media del 7.7%. E’ una salita molto regolare(e questo da un certo punto di vista è un vantaggio) ma anche molto esposta al sole e al vento. Quindi a seconda del tempo meteorologico che ci sarà il giorno della Straducale, bisogna essere preparati a pedalare in condizioni particolari: se ,come nel 2012, ci dovesse essere un caldo torrido, è consigliabile fermarsi nei rifornimenti che saranno posti all’inizio, due nel tratto centrale e poi il ristoro completo in cima. Non preoccupatevi del tempo perso perché 13 km sono tantissimi, un minuto speso per rinfrescarsi non è un minuto perso. Il primo chilometro di salita è molto pedalabile (circa 3-4% la pendenza media), ma dopo una breve discesa (massimo massimo 100 metri) la salita ha inizio : da qui fino in cima le pendenze saranno sempre costanti (8-8.5%), ma (come detto all’inizio) bisognerà guardarsi dalla fatica, dal sole (l’ultimo albero è a circa al 5° chilometro e non ce ne saranno più fino ai meno 2) e dal vento(c’è sempre, e anche se fosse debole non sarebbe da sottovalutare). Al termine del tratto centrale, si passerà di fronte al cippo commemorativo dell’incidente aereo avvenuto il 27 Aprile 1950, dove perse la vita l’aviere triestino Vincenzo Dequal, che indicherà gli ultimi 500 metri di salita. Lo scollinamento è posto davanti al monumento al Giro D’Italia del centenario, da lì una breve discesa e un breve tratto di salita al 5%, dividono dalla discesa verso Serravalle(prestate prudenza ai primi chilometri di discesa).
Da Serravalle si rientra sul percorso medio, e quindi una volta raggiunta la localitá di Piobbico, si tornerá ad affrontare le Cime di Piobbico, i Gualdi e le Capute.
É un percorso forse meno impegnativo rispetto ai suoi predecessori, diciamo molto meno individuale: almeno fino alle pendici del Nerone, si puó sfruttare la numerositá del gruppo per poter risparmiare energie preziose o per sferrare attacchi su Serravalle e/o Palcano.
Per quanto riguarda i rapporti da utilizzare, chi intenderá affrontare il medio senza ambizioni di classifica, potrá optare per un 36×27 o meglio ancora per una compatta con 24/25 posteriore.
Ai ciclisti che invece vorranno cimentarsi nel percorso lungo, indipendentemente dal grado di allenamento, é consigliabile sempre una compatta con almeno un 25 (in questo modo si avrebbe piú capacitá di scalata sul Nerone).

Pacchetti Turistici “non solo ciclismo”


urbinoincoming

 

Come novità per il 2015 il comitato organizzatore in esclusiva con la Urbino Incoming  hanno predisposto alcuni pacchetti turistici per permettere ai ciclisti ed alle loro famiglie di trascorrere una piccola vacanza in occasione della partecipazione alla Gran Fondo Straducale.

Prenotare un pacchetto Turistico non comprende l’inscrizione alla Gran Fondo e non comprende la consegna del pacco gara in Hotel.

I pacchetti proposti includono un minimo di 1 notte e fino ad un massimo di 2 dai 150 ai 200 € nel cui prezzo sono comprese anche molte attività turistiche organizzate tra cui la visita ad alcuni outlet, ai luoghi della cultura di cui la città ed il Montefeltro sono ricchi ed anche la possibilità di partecipare ad escursioni nel parchi naturali e musei scientifici ( nel pacchetto sono compresi i biglietti per le visite guidate).

Le soluzioni proposte sono :

Pacchetto Benessere  — € 165 — scopri l’offerta

 Pacchetto Cultura — € 180 — scopri l’offerta 

Pacchetto Gusto  — 195 € — scopri l’offerta 

Pacchetto Natura — 200 € — scopri l’offerta  ** con soggiorno in Bike Hotel